Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

venerdì 12 maggio 2017

3 Regali meravigliosi per la festa della mamma


Mentre leggete volete ascoltare questa playlist? Amo follemente questi brani!




Per la festa della mamma avete mai pensato che invece del solito regalino, soprammobile o ciondolo potreste regalare qualcosa fatto da voi?
Non sto parlando di lavoretti decorativi, soprammobili o monili che quasi sempre finiscono nel cassetto delle cose "carine"che le mamme amorevolmente mettono perché fatto dai propri figli ( vanno bene anche quelle, non sto dicendo il contrario).
Dedicato ai figli più grandicelli : ecco

tre regali meravigliosi che ogni mamma vorrebbe ricevere

1)Per prima cosa dobbiamo pensare che ad ogni mamma piace essere riconosciuta come presente ed importante nella nostra vita, e questa è la cosa più bella che potrete farle sentire.
Le farà piacere sapere che di ció che vi ha insegnato voi avete fatto tesoro, quindi un grazie specifico sarà molto gradito. 
Intendo dire non un grazie perché sei bella, perché so che mi vuoi bene, ecc. anche se questo fa sempre bene al cuore e dovremmo comunicarlo spesso alla nostra mamma.

Un grazie speciale per l'occasione "festa della mamma."
Per esempio dire : mamma grazie a te ho capito quanto era importante frequentare quel corso di disegno ( o di danza, o di nuoto..) ed ho scoperto una vera passione! 
Oppure : grazie mamma per le piccole cose che ogni giorno m'insegni, capisco quanto siano importanti quando sono lontano da casa..

Sì un grazie " specifico" per qualcosa che avete capito essere importante, renderà voi più consapevoli e nello stesso tempo farà felice la vostra mamma!
Mettetelo per iscritto e fateglielo trovare quando meno se lo aspetta!

Un biglietto o  un foglio con scritte a caratteri cubitali che esprimano con sincerità la vostra gratitudine la farà sicuramente felice!


2) Quando un figlio, una figlia ti " riconosce" come persona, ti guarda veramente e ti vede, quando "senti" che si preoccupa del tuo bene, della tua felicità, non c'è regalo più grande!

Il gesto di regalarle un libro non sarà più fatto allora perchè non sapevo cosa donarle, ma perchè vorrei che la mia mamma avesse tempo per leggere. E quale regalo più grande di regalare un po' del mio tempo personale alla persona che mette sempre i figli al primo posto privandosi spesso dei suoi spazi?

Oggi mamma ti regalo questo libro e ogni giorno finchè non l'avrai letto faró qualcosa per te affinchè tu possa trovare un po' di tempo per leggerlo: quale momento della giornata possiamo accordare affinchè questo piccolo miracolo si compia?

Il regalo potrebbe anche essere "solo" la seconda parte ovvero: "mamma ti dono il tempo per leggere un libro a tua scelta. 
Per un periodo stabilito di tempo m'impegneró a fare qualcosa per te ogni giorno affinchè tu possa dedicarti ad altro.
Il libro é solo un esempio, sono mille  i desideri incompiuti di una donna, i sogni nel cassetto, le idee mai realizzate.
Forse vorrebbe vedere una rassegna cinematografica, frequentare un corso di ballo, di pittura, di ceramica. O più  semplicemente le piacerebbe avere il tempo di frequentare un'amica un pomeriggio la settimana, o invitarla per un tea senza dover pensare ad altro!

Conoscete la vostra mamma? Dedicate del tempo a chiederle cosa le piacerebbe fare, quali cose ha accantonato per dedicarsi alla famiglia, ai figli, al lavoro?
Se non lo avete ancora fatto, dedicatele un po' del vostro tempo per scoprirlo e fate in modo di sostituirvi a lei per regalarle questo tempo per sè. 

3) Cosa vi piace realmente della vostra mamma? Qual'è la qualità che piú apprezzate e che la rende proprio per questo una mamma speciale, la vostra mamma speciale?

L'ultimo dei regali meravigliosi per la mamma è questo: saper tradurre in un sogno la qualità che più apprezzate di lei.

Di quale consistenza sono i sogni? Come lo "realizzereste" nel senso di renderlo tangibile, visibile e condivisibile?

Un sogno è visibile attraverso un disegno, colori, musica, composizioni, poesia, odori, sapori..

Il mio suggerimento è quello di sorprenderla così: portatela in un posto che vi fa sentire felici, che v'ispira serenità e gioia. Un posto che avete condiviso con lei, o che sapete che lei ama.
 Può essere un angolo del vostro giardino o terrazzo, un posto della casa, un parco, pensate a qualcosa di fattibile e realizzabile da voi (non potete accompagnarla in riva al mare se abitate lontano da esso) . Fatevi aiutare da un adulto della famiglia ( papà, fratelli più grandi, ecc.) ad organizzare un'uscita, ma se non fosse possibile, vanno bene anche quelli citati prima.
Portate una sedia, una poltrona o un cuscino e fatela sedere. 

Accendete la musica. Con il cellulare avrete preparato una scaletta musicale che lei adora ( per esempio questa qui sopra o una preparata da voi in base ai suoi gusti) che non sia troppo forte deve solo creare atmosfera! Se sapete suonare uno strumento allora suonatele qualcosa! Fatele chiudere gli occhi e toccare l'erba, annusare fiori profumati, spargete sul pavimento dei petali, avrete già preparato olii essenziali di fiori o di agrumi (non dovrete usarne che poche gocce sul palmo delle mani e farle passare a qualche centimetro davanti al viso senza toccarla). 
Portatele ora un disegno, o un biglietto, che avete "realizzato" dove descrivete la qualità in cui secondo voi eccelle  e di cui non potreste fare a meno. Che sia descritta in versi, che sia contenuta in una barzelletta, o con un disegno state "facendo toccare alla mamma un sogno che descrive questa sua qualità".

Quale mamma non ne sarebbe felice?


Mi raccomando poi rimettete tutto in ordine !
E ricordate, saranno la bellezza e la poesia a salvarci.