Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

mercoledì 7 dicembre 2016

pudding o budino ?

Un brano per cominciare:





Fa freddo e avete voglia di qualcosa di caldo per fare merenda, per fare colazione, ma siete stanchi del solito tea o caffè? Ecco un'altra ricetta che chiamo:"scalda inverno".

Vi piacerebbe assaporare una bevanda calda piuttosto densa ma non tollerate la cioccolata perchè vi scatena il mal di testa?

Oppure avete voglia di budino e vorreste prepararlo in casa ma siete intolleranti all'uovo o avete problemi di colesterolo?

Vorreste qualcosa di sfizioso che tenga sotto controllo anche l'indice glicemico?

Ecco la sfiziosa bevanda che cercate, o se lo lascerete raffreddare sara il budino che sognate morbido, vellutato e tanto buono!

Buono e salutare, contiene i betaglucani dell'avena utili per il controllo del colesterolo (http://www.ilfattoalimentare.it/betaglucani-abbassano-colesterolo-meta-analisi-studi.html)

Volete aumentare la vostra dose giornaliera di calcio? 
Preparatelo con latte di mandorle.
Sapevate che anche i semi di chia contengono moltissimo calcio ?

Curiosi? 
Non è altro che un porridge di avena che ha peró diverse varianti a seconda dell'uso, se possedete un bimby la preparazione sarà ancor più facile perchè basterà mettere gli ingredienti nella caraffa e cuocerli direttamente lì. Poi frullare il tutto alla massima potenza per avere una consistenza .. di velluto. 

In una prossima ricetta vi daró l'occasione e le dritte per prepararvi una ciotola mattutina per colazione in modalità organizzata ( la sera prima).

Ma ora gli ingredienti e la ricetta:

500 gr di latte vegetale 
80 gr di avena in fiocchi
2 cucchiai di semi di chia 
3 datteri senza nocciolo ( per dolcificare potete sostituirli con 3 prugne secche oppure 3 cucchiai di sciroppo d'acero)
1 cucchiaino di Vaniglia o cannella o buccia di limone grattuggiato (che daranno aroma secondo il vostro gusto, come preferite).
Portate a ebollizione il latte con l'avena, lasciatela cuocere qualche minuto finchè non la vedete addensarsi. Aggiungete i semi e i datteri. Frullate con un un frullatore a immersione oppure col mixer.

Gustate caldo per avere una bevanda. 
Lasciate raffreddare per avere un budino.




Voglio condividere con voi una poesia di Neruda che sinceramente trovo strepitosa.. ma solo chi ha un gatto puó capirla fino in fondo ed apprezzarla, non lasciatevi spaventare dalla lunghezza del testo: scorre via che è un piacere accompagnandovi con un intimo sorriso.




Ode al gatto
Gli animali furono imperfetti
lunghi di coda
plumbei di testa
piano piano si misero in ordine
divennero paesaggio
acquistarono nèi grazia volo
il gatto
soltanto il gatto
apparve completo
e orgoglioso
nacque completamente rifinito
cammina solo
e sa quello che vuole.

L'uomo
vuole essere pesce e uccello
il serpente vorrebbe avere ali
il cane è un leone spaesato
l'ingegnere vuol essere poeta
la mosca studia per rondine
il poeta
cerca di imitare la mosca
ma il gatto
vuol solo essere gatto
ed ogni gatto è gatto
dai baffi alla coda
dal fiuto al topo vivo
dalla notte
fino ai suoi occhi d'oro.

Non c'è unità come la sua
non hanno
la luna o il fiore
una tale coesione
è una sola cosa
come il sole o il topazio
e l'elastica linea de suo corpo
salda e sottile
è come la linea della prua
di una nave
i suoi occhi gialli
hanno lasciato una sola fessura
per gettarvi
le monete della notte.

Oh piccolo
imperatore senz'orbe
conquistatore senza patria
minima tigre di salotto
nuziale sultano del cielo


Questa poesia proviene da:
http://www.poesieracconti.it/poesie/a/pablo-neruda/ode-al-gatto