Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

martedì 28 giugno 2016

Insalata di farro estiva

Un'insalata fresca e appagante, ricca di vitamine e minerali ma anche proteine. 
Mentre la preparate ascoltate questa canzone:




L'ingrediente principale, farro, è un cereale che è stato riscoperto negli ultimi anni la cui produzione spesso viene associata all'agricoltura biologica e alla valorizzazione delle zone agricole marginali.
Il farro presenta un maggior contenuto proteico rispetto ad altre tipologie di frumento, è ricco di vitamine e sali minerali, ma povero di grassi.
Il farro integrale contiene più fibre rispetto a quello perlato, anche se risulta più lungo il processo di cottura (per ovviare a questo inconveniente uso la pentola a pressione, che riduce sensibilmente il tempo di preparazione).
Le fibre aiutano a favorire il transito intestinale, contribuendo all'eliminazione delle scorie. L'apporto calorico del farro è piuttosto basso: 340 Kilocalorie per 100 gr di prodotto.
Potete accompagnare il farro in chicchi ai legumi se volete facilitare l'assunzione di proteine vegetali.
Il farro contiene glutine quindi non è adatto ai celiaci.
Per maggiori informazioni: http://www.greenme.it/mangiare/altri-alimenti/12786-farro-proprieta-benefici


Ricetta per 4 persone:
200 gr. di farro perlato in chicchi 
100 gr. di salmone affumicato
4 pomodori
3 zucchine
4 carote
aceto balsamico q.b.
olio e.v.o. q.b.
sale q.b.


Lavare i chicchi di farro e metterli nella pentola a pressione coprendo i chicchi con acqua pura. Chiudere la pentola a pressione e aspettare il primo fischio, dopodiché spegnere senza aprire ne far uscire il vapore.


Lasciarla chiusa per un quarto d'ora, poi far uscire il vapore e vedere se i chicchi sono cotti. Nel caso non lo fossero prolungare la cottura lasciandola aperta e controllare.
Scolare e salare, lasciar raffreddare.




Tagliare il salmone, a quadrettini e i pomodori a cubetti. Grattugiare le carote e le zucchine.






In un'insalatiera capiente mescolare il farro con tutto il resto e regolare di sale.
Condire con olio e aceto balsamico.

Volendo si può preparare per il giorno dopo e riporre in frigorifero.





Variante del giorno dopo, casomai come me, aveste cotto tutto il pacchetto da 400gr di farro  o semplicemente volete ripetere il successo: 
Al posto dei pomodori mettere una decina di pomodori secchi, ricordando che sono salati e quindi regolate di sale soltanto dopo aver mescolato il tutto, al posto del salmone una confezione di surimi. Gli altri ingredienti resteranno invariati..se volete, sbizzarritevi!


Non sono una macchina

che scrive solo poesie,

sono una fragile donna

con tanti fili di seta,

sono una donna lieta

coperta di mille rossori,

troppo fragile e nuda perché

possa chiamarmi l’amore.

(Alda Merini)