Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

venerdì 17 giugno 2016

Brutti ma buonissimi (e con i semi)

Brutti ma buoni sono dei biscotti si sa fatti di: mandorle, nocciole ed altri ingredienti molto gustosi. 
Questi sono diversi: le mandorle non ci sono, vengono sostituite dai semi di girasole. Non perché le mandorle non facciano bene, anzi sono un'ottima fonte di calcio, ma molte persone non le tollerano e quindi mi sembra giusto dar loro un'alternativa. Ci sono comunque le nocciole, di solito più tollerate. Ho usato la farina senza glutine perché siano godibili anche da chi è intollerante al grano.
Non contengono nemmeno il burro, un grasso animale che se consumato in eccesso, specialmente associato agli zuccheri, fa mettere su peso, pancetta e soprattutto il colesterolo dannoso per le nostre arterie. 
Essendo calorici si consiglia di consumarli di mattina, ottimi come prima colazione, oppure prima dello sport.
Un po' di musica prima di cominciare, giusto per creare armonia in cucina: gli Yes in versione sinfonica.




Ingredienti:
120 gr di nocciole 
30 gr di semi di girasole 
50 gr di zucchero meglio se di canna ( dulcita o mascobado)
65 gr di olio di girasole
1 tuorlo d'uovo
125 gr di farina senza glutine ( oppure di grano se non avete intolleranze)
2 cucchiai d'acqua fredda


Ecco qui è molto semplice: una volta tritate le nocciole e i semi con lo zucchero nel mixer, mettete la farina e il tuorlo, poi aggiungete l'olio per ottenere un impasto granuloso e appiccicoso.
Se usate la farina senza glutine mettete anche due cucchiai d'acqua.
Aiutandovi con due cucchiai formate delle palline che metterete sulla placca del forno ricoperta con carta forno e cuocerete per 15 minuti circa ( devono essere dorati e staccarsi facilmente).

Bon Appetit e grazie per essere passati di qui.