Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

mercoledì 20 febbraio 2013

Torta alla frutta (senza glutine)



Per cominciare una canzone bellissima, che non ha bisogno di alcun commento..








Vi propongo una torta senza glutine, il quale invade esageratamente la nostra alimentazione.
Se vogliamo cambiare e provare a cucinare qualche volta senza grano e glutine, non è detto che dobbiamo rinunciare a una torta, al pane o alla pizza. Diciamo che il gusto del prodotto ottenuto sarà un po' diverso, ma  sapete che variare in fatto di alimentazione non può essere che positivo.

Esistono infatti farine prodotte apposta per chi è celiaco, ma in ogni caso ci sono farine di cereali che non lo contengono, per esempio quelle di riso, mais, fecola di patate, tapioca o farina di manioca, maizena, farina di soia e altri legumi, farina di grano saraceno, farina di castagne, farina di mandorle e altra frutta secca ( nocciole, noci, arachidi).

Questa in ogni caso è un torta semplice che potrete fare e consumare ogniqualvolta vorrete sfornare un dolce senza glutine.


50 gr di mandorle
100 gr di farina di riso
150 gr  di fecola di patate
50 gr di farina di mais
45 gr di malto d'orzo ( oppure 70 gr zucchero di canna)
20 gr di crema di mandorle
1 cucchiaio di olio di girasole
80 gr di latte o bevanda alternativa ai cereali ( soia, avena, miglio, ecc)
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
2 mele o 2 pere
buccia del limone grattuggiata( facoltativa)

Tritare finemente le mandorle in un mixer o nel Bimby, emulsionare bene le uova con lo zucchero e poi amalgamare tutti gli ingredienti a poco a poco, lasciando per ultimi i grassi ( crema di mandorle e olio) e concludendo con il lievito.






Sbucciare le mele o le pere, tagliarle a cubetti e metterle sopra la torta lasciandole sprofondare nella pasta semiliquida.

Cuocere in forno preriscaldato a 200 gr per circa 40 minuti.
Una volta tolta dal forno spolverare con zucchero a velo.


http://micheleantenucci.blogspot.it/2011/10/le-farine-senza-glutine-quali-sono-e.html