Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

domenica 29 luglio 2012

Vaniglia, oro nero della cucina, come usarla.







La vaniglia come saprete è un baccello di origine tropicale, che viene usata per aromatizzare creme, dolci, budini, ecc.

Se volete dare un profumo vanigliato a torte e creme senza ricorrere alla più artificiale vanillina preparate uno zucchero vanigliato in questo modo, usatelo poi ogni qualvolta ne avrete bisogno.
Aprite il baccello con un coltellino affilato a lama liscia, passate la lama all'interno del baccello, togliendo bene la pasta scura e i semi e raccogliendoli in vaso capiente in cui avrete sistemato 500g di zucchero. Chiudete.
Ogni tanto rigirate il vaso per mescolare. Dopo poco tempo lo zucchero profumerà di vaniglia.
Volendo potete produrre da questo zucchero anche zucchero a velo vanigliato, basta tritarlo finemente.
Usatelo per i vostri dolci, torte, dessert e perchè no, marmellate.

La vaniglia viene usata in Messico nella preparazione di carne, pesce, crostacei.

Curiosità sulla vaniglia:
Quando Hermán Cortes arrivó con le sue truppe alla Grande Tecnochtitlàn capitale dell'impero Mexica ( Messico) nel 1519, gli spagnoli conobbero per la prima volta il frutto che gli atzechi utilizzavano per insaporire e aromatizzare il cioccolato.
Furono proprio loro a chiamarla vaniglia.
Nello stesso anno la inviarono in Spagna e da lì si propagó in tutto il mondo.