Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

lunedì 30 luglio 2012

Crema al tonno

Questa è una crema semplicissima e molto golosa che piacerà tantissimo ad ospiti e bambini.
La Robiola, cremosa e fresca ( io uso Osella) è fantastica come base per salse, emulsioni e cremine da servire sul pane o su sfoglie di pane carasau.

Ingredienti:
2 confezioni di Robiola fresca
2 cucchiai di capperi sott' aceto
1 confezione di tonno sott'olio media


Frullate il tonno, dopo aver scolato l'olio, con la robiola.
Potete farlo anche manualmente con la forchetta, ma vi consiglio il frullatore a campana o a immersione, più veloce e il risultato sarà più omogeneo.
Aggiungete i capperi scolati.
Disponete la crema in una bella ciotola e servite fredda.
Quando avete ospiti potete prepararla in anticipo, è un'ottimo spezzafame, è buona anche come merenda con il pane.




In un periodo in cui i cinesi in tutti i campi (state guardando le olimpiadi?) dan del filo da torcere, vi propongo una poesia..cinese.

La mela cotogna

Gettami una mela cotogna
io ti darò una corniola:
non è uno scambio ma un pegno
d' amarti per sempre.
Gettami una pesca
io ti darò un diaspro:
non è uno scambio ma un pegno
d'amarti per sempre.
Gettami una prugna
io ti darò un'ametista:
non è uno scambio ma un pegno
d'amarti per sempre.


dal libro Poesie d'amore e nostalgia.