Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

lunedì 23 luglio 2012

Chicchi Bianchi


Scappa tra foglie consumate
scricchiolii accartocciati d' autunno
di lontano sole tiepido
sotto suole delicate.


Dove sei ?
Vorrei parlarti amore
grido mute parole..


Lei non c’è
calpesta aghi di pino
sul viale.


E’ bello questo sole d’inverno
offuscato da nuvole chiare
traspare una luce priva d’intenti
immobile
indecisa
statica.


Ti cerco
tra mura vuote
amore che fugge
vorrei rivelarmi a te
invitarti ad un banchetto
per noi due soli..



Di lacrime
si bagnano i mughetti
è raggiunta dalla loro fragranza
mentre si attarda
nel cuore
a seminar bugie.


Chiamarmi è inutile
gioco nel sole di primavera
sazio di organze bianche
di veli sgranati nel riso
di risate e brindisi
accecata da calici brillanti
nauseata dai fiori d’arancio.


Perchè fuggi ? 
Vorrei soltanto dirti
che hai tutto il mio amore.

Lei non c’è
è uscita tra le peonie
nel viola sgargiante e profumato
a nasconder affanni.


Di raffinate scarpe bianche
si son saziati i miei occhi
il frufrù della seta sui chicchi gettati in aria
mentre la sera lui scompiglia
il lavoro di estetista e parrucchiere.

Non ci far caso mia dolce
se non sembra il tuo momento
non è per me ragione
di amarti meno..

Lei non c’è
è uscita a raccogliere lavanda in fiore
si appaghi il suo animo di quel blu
tenga a bada ogni pretesa
e la procella che la scuote.

3 giugno 2004 Bacodaseta



Licenza Creative Commons
bacodaseta: ricette, poesia e fantasia. by Patrizia Bacuzzi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.